L’azienda

Cambiare le finestre è un intervento importante per il benessere della tua famiglia e non puoi di certo sbagliare, ma tra preventivi e informazioni richieste qua e la, sei sommerso di domande, non è vero?

Farò la scelta giusta? Sarà quella migliore per le mie esigenze?
Chi mi garantisce che verranno esauditi i miei desideri?

Ho visto in questi 20 anni di lavoro sul campo un sacco di famiglie in confusione sulla scelta.

COSA POTEVO FARE PER RENDERE LA SCELTA PIU’ SEMPLICE?

Ho pensato che la strada giusta fosse quella di spiegare e consigliare la soluzione migliore solo dopo aver studiato la casa dei miei clienti.

Sì perché non tutte le camere sono uguali e le varie finestre hanno bisogno di caratteristiche diverse, ma soprattutto ci sono un sacco di cose che non si sanno e che potrebbero migliorare di gran lunga la tua casa.

Con Finestra Ideale molti clienti hanno avuto la possibilità di raccontarmi che esigenze avevano in certe determinate stanze della casa, se erano le più fredde, buie o dove si creava più umidità, ed insieme abbiamo preso la decisione migliore.

Se vuoi accettare i miei consigli e sfruttare la mia esperienza nel settore degli infissi e lasciarti guidare nella migliore scelta possibile per la tua casa, allora ti do il benvenuto nel mio sistema Finestra Ideale.

 

Con Finestra Ideale la tua finestra viene progettata su misura per te, ti garantisce il 25% di luce in più e l’eliminazione definitiva degli spifferi.

Come? Vediamolo insieme…

Lascia che mi presenti velocemente, sono Bruno Caleffi ed ho un’età… diciamo avanti negli anni!

La mia azienda nasce a Torino, in provincia di Torino, precisamente a Beinasco.

Dopo molto anni di gavetta, alle dipendenze presso alcune aziende nel torinese, decisi di aprire, con il mio socio, un’azienda di produzione serramenti in alluminio.  Era l’anno 2000.

Per alcuni anni tutto andò a gonfie vele: si produceva e si installava a pieno ritmo; poi, piano piano, le commesse cominciarono a diminuire.

Io ed il mio socio ci interrogavamo su quel che stava accadendo e contemporaneamente l’andamento decrescente del mercato ci stava facendo soccombere. Fu allora che presi una decisione importante: “Smettiamo di fare produzione” – dissi al mio socio. “Le certificazioni, le normative e le incombenze burocratiche affossano e rallentano il nostro lavoro”.

Ma il mio socio non era della stessa idea: non voleva arrendersi perché l’officina, a suo avviso, era la nostra creatura e non doveva essere chiusa. Decidemmo quindi che lui tenesse l’officina. E io proseguii per la mia strada: nel 2013 presi un piccolo locale a Beinasco per la commercializzazione dei prodotti e nel 2015 mi ingrandii, spostandomi sull’attuale sede, in un locale più grande su fronte strada.

L’evoluzione del mercato ci ha portati a confrontarci con materiali più innovativi: il legno-alluminio, il pvc, etc… permettendoci di essere più ampi nelle nostre proposte  e permettendoci inoltre di offrire la migliore soluzione in base alle esigenze del cliente.

La mia più grande passione? Aiutare il cliente ad identificare la migliore soluzione e renderlo totalmente soddisfatto!

Ed è proprio per questo che ho notato che il modo tradizionale di installazione non è compatibile con l’alta qualità delle nuove finestre. Mi sono specializzato nella riqualificazione del foro finestra e negli infissi ad alto isolamento termoacustico.

Da cosa nasce questa mia consapevolezza?
Da oltre 25 anni di esperienza in questo settore e sul campo, giorno dopo giorno.

Con il tempo sono riuscito a costruire un sistema totalmente personalizzato per ogni cliente. L’ho chiamato “finestra ideale”.

“Finestra ideale” si riassume brevemente in 4 punti:

  • maggior risparmio energetico
  • maggior comfort abitativo
  • installazione dei nostri serramenti utilizzando i migliori materiali, per una posa a regola d’arte, frutto di costanti aggiornamenti tecnici e gestionali.
  • Sostituzione delle tue finestre senza opere murarie e senza diminuire la superficie vetrata

Sì perché so bene che sostituire i tuoi infissi di casa non è come cambiare un tappeto, le tende o il colore del bagno.
Non è una scelta come tante altre.

Una volta installati i tuoi nuovi infissi dovrai avere benefici immediati e massima soddisfazione, perché quando saranno finiti i lavori non potrai più tornare indietro.

Mi piacerebbe raccontarti cosa posso fare per te e così anche tu valuterai se è quello che cercavi da un installatore di finestre ok?

 PROMETTO CHE NON TI ANNOIERO’ CON LE SOLITE CARATTERISTICHE STRAORDINARIE DELLE FINESTRE, MA VOGLIO SVELARTI DUE DETTAGLI CHE SONO FONDAMENTALI PER ME

So che solo ascoltando bene le problematiche dei miei clienti posso consigliare al meglio che tipo di serramento si dovrà utilizzare, ma soprattutto come organizzare la posa in opera e come si potrà non restringere il foro finestra.

Due dettagli davvero fondamentali che curo sempre personalmente con il mio servizio.

Partiamo dalla prima:

LA CORRETTA POSA IN OPERA

Come ripeto sempre, scegliere la finestra con le giuste caratteristiche è fondamentale, ma lo è ancor di più posarla nella maniera corretta!

La posa è semplicemente il montaggio della finestra, ma dietro questa parola si celano mille insidie.

Quali materiali vengono utilizzati? Come vengono utilizzati?

Che interventi serve fare?

Se non viene effettuata con prodotti certificati, nella maniera giusta, verranno a meno tutti i benefici per i quali hai scelto il nuovo serramento e verrà ridotta drasticamente la durata nel tempo delle tue nuove finestre.

Scommetto che a questo punto vorresti sapere “qual è quindi la posa corretta?”

Anche in questo caso dipende da caso a caso e quindi non è un processo standard, soprattutto in interventi di riqualificazione energetica, ma ti garantisco che nel 99% dei casi, si deve togliere il telaio vecchio!

Cosa che purtroppo non fa nessuno!

Questa è l’unica cosa da fare se desideri ottenere il secondo punto di cui ti parlavo poco fa che è fondamentale.

NON RESTRINGERE IL FORO FINESTRA

Se un nuovo infisso viene montato sul vecchio telaio, senza che questo venga smontato, le vetrate saranno più piccole ed alla fine ti ritroverai con molta meno luce in casa.

In un appartamento medio, è come se venisse a mancare un’intera finestra!

Ho fatto delle vere e proprie battaglie su questo aspetto con dei miei colleghi perché questo non viene fatto da quasi nessuno, perché è molto più semplice e sbrigativo cavarsela con meno lavoro e ricoprire il vecchio telaio!

 

Proprio perché tutti vogliono venderti ed installare con poca fatica, la maggior parte delle aziende non ha la formazione adeguata e le competenze per fare questa operazione.

Io penso che una delle cose più belle e ti possono migliorare la giornata è un raggio di luce che entra in casa tua o la casa bella illuminata dalla luce del sole anche quando inizia farsi sera e non vuoi per forza accendere la luce.

TOGLIERE IL VECCHIO TELAIO E NON RESTRINGERE IL FORO FINESTRA TI GARANTIRA’ IL 25% DI LUCE IN PIU’

Ora so che ti starai chiedendo se questo potrebbe comportare lavori maggiori magari più sporco ma posso dirti che la prima cosa che ho detto e fatto imparare ai miei ragazzi che installano è quella di lasciare la casa come l’hanno trovata, pulita e senza sporcizia.

So bene che questa è una delle cose che ti può bloccarti nel sostituire le finestre ma alla pulizia e al rispetto i tutti ci teniamo molto, quindi anche i tuoi vicini non si potranno lamentare di nulla.

NON FACCIAMO PREVENTIVI E DIAMO INFORMAZIONI ONLINE TANTO AL CHILO

Se questo mio e nostro approccio ti piace e sei interessato a chiedermi un preventivo online devo purtroppo dirti che questo non è possibile, come ti dicevo prima è essenziale vedere e studiare la casa e le tue esigenze e poi darti un’idea della nostra offerta per la sostituzione degli infissi.

Diversamente sarebbe solo sparare una cifra a caso.

Sono qui anche per far capire che a Torino ormai è pieno di aziende che vendono tutto per tutti e noi vogliamo concentrarci solo per quelle persone che hanno capito l’importanza della sostituzione degli infissi e vogliono farlo in assoluta sicurezza.

A questo punto non mi resta che salutarti e ringraziarti per la pazienza che mi hai concesso nel leggere queste righe, lo so che no è solito parlare in questi termini ma sono un uomo all’antica e mi piace dire le cose come stanno pane al pane vino al vino.

Se sei interessato a saperne di più prima di fare la tua scelta ho preparato una serie di mail dove ti svelo i 5 segreti che devi assolutamente sapere PRIMA di fare qualsiasi scelta per le tue nuove finestre che mi farebbe piacere che li leggessi, e poi valutassi con calma la decisione da prendere.

Clicca qui e scarica i 5 segreti

Spero di sentirti e vederti presto per un eventuale sopralluogo qualora ne avessi bisogno.

Buon proseguimento!

Bruno Caleffi