Warning: The magic method The_Grid_Plugin::__wakeup() must have public visibility in /home/cdlse430/public_html/wp-content/plugins/the-grid/the-grid.php on line 70

Warning: The magic method The_Grid::__wakeup() must have public visibility in /home/cdlse430/public_html/wp-content/plugins/the-grid/frontend/the-grid.class.php on line 96

Warning: The magic method The_Grid_Data::__wakeup() must have public visibility in /home/cdlse430/public_html/wp-content/plugins/the-grid/frontend/the-grid-data.class.php on line 46

Warning: The magic method The_Grid_Layout::__wakeup() must have public visibility in /home/cdlse430/public_html/wp-content/plugins/the-grid/frontend/the-grid-layout.class.php on line 46

Warning: The magic method The_Grid_Elements::__wakeup() must have public visibility in /home/cdlse430/public_html/wp-content/plugins/the-grid/frontend/the-grid-element.class.php on line 97

Warning: The magic method The_Grid_Ajax::__wakeup() must have public visibility in /home/cdlse430/public_html/wp-content/plugins/the-grid/frontend/the-grid-ajax.class.php on line 26
Spifferi finestre: come eliminarli? (leggi il Caso Studio!)
Chiusi per Ferie dal 6 al 27 agosto. Per informazioni e richieste scrivere a cdlsncserramenti@gmail.com

Spifferi finestre: come eliminarli per sempre? (Caso Studio)

Telaio finestra e casa luminosa: eccom come avere 25% di luce in più
Telaio finestra e casa luminosa: l’errore grave da evitare con gli installatori poco professionali
5 Novembre 2020
Spifferi finestre alluminio: il caso studio di Ivan
Spifferi finestre alluminio, la casetta in campagna di Ivan
7 Novembre 2020
Eliminare spifferi: ecco come fare

Spifferi finestre e muffa… e il cliente come minimo sbuffa!

Uno dei problemi più frequenti che mi trovo a dover risolvere per i miei clienti, sono proprio finestre spifferi e muffe che rendono difficile scaldare a dovere la propria abitazione.

È stato così anche per Matteo, un cliente che mi ha chiamato per una consulenza ed è il protagonista di questo caso studio, dove ti mostro come ho risolto in pratica gli spifferi dalle finestre e la muffa vicino alle finestre.

Entriamo subito nel vivo per capire ancora una volta la differenza di sistema Finestra Ideale con tutto quello che Matteo aveva provato in passato.

Spifferi finestre: Matteo, una casa calda e i rimedi per spifferi finestre

Quando Matteo mi ha chiesto una consulenza, aveva le idee chiare: riuscire a scaldare casa e non avere più spifferi.

Come previsto dalle fasi del sistema Finestra Ideale, da una prima ispezione accurata abbiamo subito individuato le criticità:

  • porte e finestre inadeguate e con diversi problemi da risolvere;
  • presenza di ponti termici,
  • spifferi alle finestre ed anche spifferi tra muro e finestra;
  • presenza di cassonetti enormi;
  • e per finire, una porta finestra problematica.

Niente male come inizio vero?.

Matteo era molto preoccupato per una finestra in particolare, in sostanza una porta ed una finestra affiancate.

Per farti capire questo era lo spazio finestra che dava problemi:

Non proprio una piccola dimensione, anzi!

Proprio da quelle finestre arrivava molto freddo perché la giunzione tra la porta e la finestra era una cassa vuota di circa 20-25cm da cui passava molto freddo.

E peggio ancora, la finestra dava sulla cucina, un luogo molto sfavorevole per chi torna a casa e vuole godersi pranzo o cena senza i fastidiosi spifferi.

Insomma, Matteo l’avevo capito bene già prima di chiamarmi: le finestre andavano cambiate.

Ma come mai non l’aveva ancora fatto?

Ottima domanda: approfondiamo!

Spifferi finestre: ponti termici finestre e le aziende che pensano solo a coprire

Prima di contattarmi, Matteo aveva chiesto ad altre aziende di risolvere il suo problema.

Ma… tutti gli parlavano di “ricoprire le finestre“.

Eppure Matteo, anche senza essere uno specialista, si era già reso conto da solo che la sola ricopertura delle finestre avrebbe lasciato praticamente tutto come prima, perché la cassa vuota da cui passava l’aria sarebbe rimasta uguale con le finestre nuove montate sopra.

Ed in effetti Matteo non si sbagliava.

(Se hai letto altri miei articoli, sai che cosa penso di questo modo di lavorare).

Ad ogni modo, avendo Matteo già capito che le soluzioni di altre aziende non risolvevano il problema, gli ho spiegato in due parole la chiave della nostra soluzione: i ponti termici.

Spifferi finestre: eliminare ponte termico finestre per risolvere il caso Matteo

La soluzione di Finestra Ideale è stata infatti di eliminare i ponti termici.

Aiutato anche dalla voglia di capire di Matteo, gli ho spiegato che cos’è un ponte termico finestra, come si elimina e gli ho anche dimostrato che non c’è bisogno di lavori di muratura invasivi: la sua casa infatti non è stata minimamente toccata da polvere e sporco di alcun genere.

E lui stesso ha capito che l’operazione “eliminazione ponti termici finestre” è stata la soluzione esatta per rimuovere i vecchi telai ed andare a rivestire i fianchi delle finestre, così da assicurarsi di non avere più spifferi.

E così via: abbiamo fatto fuori uno dei problemi principali del caso Matteo!

Risolto questo problema, c’era da risolvere la porta finestra principale, anche perché togliendo il vecchio telaio non era possibile accoppiare alla perfezione porta e finestra: continuava a rimanere uno spazio di circa 20 cm in mezzo.

Che cosa ho fatto?

Ho spiegato a Matteo che in quello spazio avremmo installato un supporto per rinforzare il tutto, aggiungendo schiuma elastica coibentante per eliminare ogni scambio tra interno ed esterno.

(E, non so se lo sai, ma la cosa importante era non mettere la cavolo di schiuma classica “di una volta”, perché è rigida e col tempo si sarebbe rotta o ritirata. Al contrario, un prodotto elastico di ultima generazione come quello che abbiamo usato non viene intaccato dal tempo e dal movimento delle due parti, la porta e la finestra).

In questo modo abbiamo ottenuto 3 importanti risultati:

  1. finestre più grandi rispetto a quello che volevano fare gli altri “preventivatori”;
  2. nessuno spiffero finestre ed una giunzione tra finestra e porta ad hoc,

Ecco qui le foto del durante i lavori (la foto del prima dei lavori è quella ad inizio articolo).

eliminare spifferi: ecco com'è durante i lavoriE qui sotto infine le foto del lavoro finale.

Spifferi e muffa finestre: l’incognita bagno in casa Matteo

Un ultimo problema era il bagno, che aveva una finestra con un vecchio telaio in acciaio zincato (devi sapere che l’acciaio è un ponte termico eccezionale) ed un ospite poco piacevole: la muffa.

Tralasciando il fatto che le altre aziende non avevano affrontato il problema, ho risolto il tutto togliendo, tagliare ed isolando il telaio con materiale isolante, poiché non farlo avrebbe portato grossi problemi con la nuova finestra.

Una piccola parentesi: il bagno è un ambiente umido e lasciando un ponte termico, si sarebbe creata molta condensa, senza spifferi ad “asciugare”, la muffa sarebbe comparsa nel giro di poco tempo ed avrebbe creato altri disagi.

In questo caso, la soluzione è stata proprio lasciare dei piccoli spifferi, una vera salvezza per ambienti simili.

(A proposito, se ti interessa l’argomento muffa finestre, muffa intorno agli infissi, muffa sotto la finestra… insomma muffa in tutte le salse, in altri articoli del blog chiarisco le idee su come togliere la muffa quando si cambiano le finestre).

Per finire, l’aspetto estetico finale del bagno è stato molto apprezzato da Matteo, come puoi notare da queste foto.

eliminare spifferi: ecco com'è il bagno

eliminare spifferi: ecco com'è il bagno 2° foto

Spifferi finestre Torino: caso Matteo risolto, vuoi essere tu il prossimo?

Come hai potuto vedere, il caso di Matteo è stato completamente risolto.

Una volta tolte e coibentate (che vuol dire rivestite) alcune le ultime porte e finestre che non avevano particolari critictà, il risultato finale è stato esteticamente molto bello da vedere.

E le parole che ha scritto sulla mia pagina lo confermano mille volte di più

E, soprattutto, Matteo ha potuto finalmente dire addio a spifferi e a tutti i problemi a loro legati.

Come vedi non siamo supereroi ma semplicemente, prima di consigliare qualsiasi tipo di sostituzione, effettuiamo una consulenza ed un sopralluogo accurati per consigliare con certezza il prodotto che serve esattamente al nostro cliente.

Se abiti a Torino o in Piemonte, hai problemi di spifferi, muffa o vuoi cambiare le tue finestre, chiedimi pure una consulenza per studiare correttamente la tua casa e consigliarti la soluzione che fa per te.

Clicca qui per richiedere la tua Consulenza Gratuita.

È tutto. Ciao e grazie.

Bruno Caleffi


Warning: Trying to access array offset on value of type null in /home/cdlse430/public_html/wp-content/themes/betheme/includes/content-single.php on line 286
Bruno Caleffi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *